7.6.05

SOULSHAKER Vol. 2

AAVV - SOULSHAKER Vol.2.
Real funk, soul and groovy club soundz from today's scene!
Esce lunedì 13 Giugno il secondo volume della compilation
SOULSHAKER dedicata al meglio della scena funk, soul e club contemporanea. Se clicchi sui titoli puoi ascoltare in anteprima qualche brano. Si inizia con The Voodoo Trombone Quartet e Lemon incarnazioni del già mitico Club Montepulciano di Londra e quì alle prese con un devastanti e mozzafiato cocktail latin "breakbeat" boogaloo, non ci si sposta di molto con Kelvin Stardust dei Big Boss Man brano che apre il loro brand new secondo album "Winner'. Pass the hatchet baby!!! Rimaniamo sempre nel territorio del groovy club soundz con Gogo Sitar del tedesco Kahuna Kawentzmann già vera e propria undergropund hit grazie al contrabbando di 7" della Jazzman Records. Sempre da casa Jazzman arriva l’esplosiva Sharon Jackson accompagnata dai Soul Destroyers. Blow your top! Quantic è tra I personaggi di spicco della nuova scena club internazionale, Don't joke with an hungry man conferma tutta la classe di questo giovane talento, in questo caso certamente aiutato della voce della leggendaria Spanky Wilson! Coming back è il nuovo singolo degli SMOOVE da casa Acid Jazz Rec ... super!

Dagli inglesi Speedometer un’anteprima dal secondo album "This is Speedometer vol.2" che conferma tutta la classe di questi Southest boys. "Have you got the message"?!! Il meglio dell’attuale mod scene è rappresentato dagli scozzesi Boogaloo Investigators, dai nostrani Link Quartet quì con il brano inedito Sweet little apples e dagli americani Diplomats of Solid Sound e Nick Rossi Set rispettivamente alle prese con Loaf and jug e con Foolkillers cover di Mose Allison. Sharon Jones non ha certo bisogno di presentazioni, senza alcun dubbio la soul lady number 1. Di recente in grado di fare sold al Jazz Cafè di Camden. What condition già classico della scena northern soul grazie alla versione di Betty Lavette è un inedito che per ora ha girato solo su 7". Per restare sui classici i francesi Slow Slushi Boys non temono il confronto con Ike Turner ascoltate la loro "I can't believe what you say". E che dire dell’infuocato hammond-funk degli inglesi Sting Ray Davies & The Organites side project di Leight Gracie degli Speedometer e degli Stoned Soul Picnic!!!???!! Wow! La grafica super cool sarà curata come sempre da Fabio Conti ..... stay tuned

SOULSHAKER VOL. 2
TRACK LIST:
1 VTQ - Your pleasure - Freshly Squeezed Music UK
2 Big Boss Man - Kelvin Stardust - Blow Up Records UK
3 Speedometer - Have you got the message – Blow It Hard Records UK
4 Sharon Jones & The Dap Kings - What Condition - Daptone Records USA
5 Quantic feat. Spanky Wilson - Don't Joke with... - Tru Thoughs UK
6 Lemon - Hell yeah - Freshly Squeezed Music UK
7 Kahuna Kawentzmann - Gogo Sitar - Jazzman Records UK
8 Smoove - Coming Back - Acid Jazz Records UK
9 The Link Quartet - Sweet little apples - Record Kicks ITA
10 Nick Rossi Set - Foolkiller - Nick Rossi Set USA
11 Sting Ray Davies & The Organites Upstairs - At boston Road - BIH UK
12 Boogaloo Investigators - If you reap Boogaloo - Googaloo Records UK
13 The Diplomats Of Solid Sound - Loaf and jug - Estrus Records USA
14 Funkplosion - The love jet - Funkorama Rec SPA
15 The Soul Destroyers feat Sharon Jackson - Fackin'it – Jazzman UK
16 Stoned Soul Picnic - Doctor Gonzo – SSP UK
17 Slow Slushy Boys - I can't believe what you say - Larsen Records FRA
CD and LP available on monday 13th!