10.2.05

ITALIAN PLAYBOYS INTERNATIONAL EP

A night with The Link Quartet

Uno dei migliori gruppi italiani in circolazione, i Link Quartet. Io li ho conosciuti durante un concerto al B-Side, a Siena, nel novembre scorso, e la loro musica mi ha letteralmente catturato. Classico hammond beat, in puro stile anni Settanta, se avete presente i film, anche e soprattutto italiani del periodo, come "Di che segno sei?", ma la lista potrebbe essere infinita, suonato con i controattributi. Del resto gli artisti presenti sono davvero il meglio sulla piazza. Cominciando dal batterista Tony "Face", che ha suonato con una band seminale del punk tricolore, i Chelsea Hotel e poi con i Fuzztones italiani, i Not Moving (recente la stampa di un loro disco, mai pubblicato, su Area Pirata, clikkate sul link), più un'infinità di altri gruppi. Renzo Bassi, nomen omen, al basso e "Link" Giulio alla chitarra, sono veterani di band di genere, dal punk al rockabilly, ma è il loro hammondista, Paolo "Apollo" Negri, che rispetto ai suoi colleghi è più giovane, che è riuscito a caratterizzare il suono della band con le sue dita incredibili, che maltrattano e strapazzano l'organo facendone uscire dei suoni realmente incredibili, aiutato dalla sezione ritmica che di per se è una garanzia visti i nomi coinvolti, e dalla chitarra che è uno spettacolo sentire "miagolare" stravolta dal wha-wha pedal o che parte in cavalcate schitarranti che regalano brividi. Se ascoltate il punk, quindi, i loro nomi non devono esservi del tutto sconosciuti, anche visto il passato dei tre "vecchi" e le collaborazioni di Paolo con i Ray Daytona & Googoobombos (quasi tutte sue le partiture d'organo nell'ultimo lavoro della band toscana), ma vi consiglio caldamente di non perdere d'occhio i Link Quartet, e di andare dovunque suonino, per una serata spettacolare e di avere i loro cd... io personalmente li ascolto quando gioco a strip poker con la mia ragazza, if you know what I mean... la copertina ritratta qui sopra è solo l'assaggio di "Italian Playboys International", il cd della band di prossima uscita. Keep on rockin', boys and girls!