11.1.05

Ecco che cosa vuol dire !!! Dal Giappone con furore

Grazie ad Alida per la traduzione sappiamo anche cosa dicono di noi i giapponesi....

Ho ascoltato un intero album di questo gruppo per la prima volta.
In primis emerge che è proprio l’hammond il nucleo centrale della band e mi stupisce per la sensazione di rapidità che scaturisce dall’ottima performance… Inoltre per il suo sound splendido veramente sapiente si può a buona ragione definire il miglior disco dell’anno.
L’organo emerge nella loro musica, proprio alla maniera di James Taylor. Anche le melodie emergono in alcune cover di Jack Mac Duff e John Lord; musiche originali immerse in un sapore tutto anni 70’.
Grandi le partecipazioni del chitarrista dei New mastersound , Eddie Roberts al sitar.
La forza del connubio tra hammnod e sitar mi riporta alla mente qualcosa del jazz psichedelico… e anche questo è veramente positivo.

The Link Quartet / Italian Playboys
はじめてこのバンドのフルアルバムを聴きました。まずハモンドを中心としたグルーヴィーでスピード感のある演奏にびっくり・・そしてえらくかっこいいそのサウンドに今年一番目の「はまり盤」となっております。オルガンの目立ち度はジェームス・テイラーばり。曲もジョン・ロードにジャック・マグダフのカバーなどを含め、オリジナルの曲もそれぞれ70年代風味がサラっと聴いていていいですねぇ。The New Mastersoundsのギタリスト、Eddie Robertsもここではシタール!で参加・・・ハモンドとシタールのヘビーな絡みが何ともジャズサイケな感覚があってこれまたいいですねぇ。